Nick:  Password:  Ricordami: Cookies non abilitati!    Ricorda Password  REGISTRATI
Home   
BDSM   
News   
Novità   

ConCorsetto   
Gallery   
Forum   
Taccuini   
Puntine   

L'Esperto   
Pervipedia   
Interviste   
Articoli   
Poesie   
Racconti   

Regioni   
Eventi&Feste   
Inserzioni   

Sondaggi   
Links   

Help e FAQ   



Anelli fallici per migliorare l'erezione
Risponde: Medico
14/04/2016

Domanda
Buona sera, ho letto svariate volte che gli anelli fallici in silicone, usati per migliorare e prolungare l'erezione, se usati per più di 30 minuti possono causare seri danni ai genitali. E' vero?

Grazie.

Risposta
Sull'esatta tempistica non so aiutarla (dipende anche dal grado di costrizione dell'anello stesso) però mi trova concorde nell'affermare che un uso prolungato possa determinare dei danni, alcuni reversibili e di poco conto altri più importanti.
Consideri che per le zone definite delicate (come possono essere i genitali esterni maschili o i seni) non si dovrebbe interrompere l'afflusso di sangue per più di 30/40 minuti che diminuisce a 15 se il blocco di afflusso è totale (per capirsi, immagini i seni legati di colore viola/bluastro). Tutto questo per due semplici motivi:
1) la mancanza di nutrimento determinato dall'arrivo continuo di sangue ben ossigenato può portare a necrosi dei tessuti;
2) il ristagno di sangue che si ha dato che una eventuale costrizione determina blocco in entrata ma anche in uscita, determina l'avvicinamento prolungato dei fattori della coagulazione che potrebbero attivarsi a vicenda, determinare il formarsi di un trombo che verrebbe sparato in circolo causando eventuali danni ischemici.
I vari effetti collaterali si inseriscono tra questi due appena descritti secondo una scala di gravità!
URL:    EMBED:



Rapporti orali
Risponde: Medico
14/04/2016

Domanda
In un rapporto orale senza protezione per far si che ci sia contatto sangue-sangue che situazioni si devono verificare?? cioè io dovrei avere una ferita aperta in bocca e lui una al pene, giusto?? vorrei maggiori delucidezioni in merito, grazie.

Risposta
La via più efficace di contagio è sicuramente quella ematica (sangue/sangue) ma alcune malattie sessualmente trasmissibili sono contagiose per via umorale (sperma/umori vaginali). Dipende quale patologia ti preoccupa di più, altrimenti usa il preservativo anche per il sesso orale.
URL:    EMBED:



Sesso anale e mal di schiena
Risponde: Medico
14/04/2016

Domanda
Ho mal di schiena (nella zona lombosacrale) che posizione posso usare per farmi penetrare dalla mia Padrona con lo strapon, va bene quella supina con le gambe in alto?

Risposta
Ma non sarebbe meglio prendere qualcosa per il mal di schiena e poi godersi in tutta tranquillità e serenità la serata con la sua padrona?!?!
Anche perché, per quanto adeguata come posizione quella da lei proposta, i colpi di bacini dati per penetrarla a fondo e al meglio potrebbero peggiorare la situazione.
URL:    EMBED:



Punto di non ritorno
Risponde: Medico
14/04/2016

Domanda
Buongiorno, mi chiedevo se un uso continuo e prolungato della cb, potrebbe portare ad una definitiva mancanza di erezioni.

Domanda d'altro tipo : potrebbe ricordarmi quale sostanza/e è preferibile non ci sia fra i componenti delle candele ?

Grazie

Risposta
La potenza sessuale (ovvero quante volte si hanno erezioni e con che facilità) è una summa di stimoli, sia fisici che mentale.
Dal punto di vista fisico/organico la CB non intacca nulla quindi non da problemi di erezione però a quel punto può subentrare la componente psicologica ovvero il non riuscire ad avere l'erezione ma solo per blocchi mentali.

Per quanto riguarda le candele, quelle in pura cera d'api sviluppano un calore elevato e le eviterei, cosi come quelle piccole da "compleanno" perchè contengono alcune sostanze plastiche che aderiscono alla cute causando bruciature.

In genere io opterei per cose non colorate (i coloranti non sono pensati per la cute) e questo perché tutte le sostanze chimiche con il calore possono sviluppare prodotti tossici per la cute.
URL:    EMBED:



Urina
Risponde: Medico
07/04/2016

Domanda
Se una persona è sana, però comincia ad avere una certa età, cioè 62, potrebbero esserci dei pericoli se si beve l'urina?
Da quello che so più si invecchia più i reni funzionano meno bene, potrebbero esserci problemi?

Grazie.

Risposta
Il corpo umano è una macchina perfetta ma chiaramente con il passare del tempo, a causa dell'usura, alcuni organi potrebbero risultare meno efficienti ma se una persona gode di buona salute e non prende farmaci allora non trovo controindicazioni al pissing. Alla peggio si potrebbero avere delle urine più concentrate, in tal caso bere molta acqua.
URL:    EMBED:





Visualizzazione da 116 a 120 di 440 risposte.
Prima pagina Pagina precedente 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  Pagina successiva  Ultima pagina






Tutti i diritti riservati - LEGAMI.ORG - Regolamento