Nick:  Password:  Ricordami: Cookies non abilitati!    Ricorda Password  REGISTRATI
Home   
BDSM   
News   
Novità   

ConCorsetto   
Gallery   
Forum   
Taccuini   
Puntine   

L'Esperto   
Pervipedia   
Interviste   
Articoli   
Poesie   
Racconti   

Regioni   
Eventi&Feste   
Inserzioni   

Sondaggio in corso!  Sondaggi   
Links   

Help e FAQ   


BDSM
Acronimo di Bondage, Discipline, Domination/Submission, Sadism/masochism (Bondage, Disciplina, Dominazione/sottomissione, Sadismo/masochismo).
Vedi anche: Bondage , D&S , RACK , SSC , Scambio di Potere

Il BDSM è un modo di relazionarsi tra persone adulte e capaci di intendere e di volere che consensualmente mettono in pratica uno scambio di potere.

Ecco come lo descrivono alcuni legamiani:

- Radaaria «Il BDSM è un insieme di pratiche sessuali/sensuali tra persone consenzienti e consapevoli.»

- alioscure «in genere è considerato un gioco erotico alternativo, con sesso o anche senza, con stimoli fisici più o meno forti ma sempre concordati prima, con rituali in cui uno conduce il gioco e uno lo riceve, dove c'è una componente fetish ma non sempre. si gioca di solito in due, ma c'è anche chi ama il triangolo e anche il quadrato. dovrebbe interessare soprattutto la dimensione delle sensazioni fisiche e delle emozioni, ma spesso le cose prendono la mano e il gioco diventa rapporto e anche relazione. di solito non ci si fa davvero male, perché lo si dà e riceve solo nella misura in cui piace e lo si cerca.»

- Abatenero «Direi che il BDSM non è che il feticismo della disciplina erotica.
Perché la disciplina, la prepotenza, la "violenza", perfino, fanno parte integrante e costitutiva dell’erotismo e del suo immaginario in tutte le culture, sotto tutte le latitudini, sin dall’alba dei tempi. Non c’è praticamente brano di letteratura erotica, comunque o dovunque prodotta, che non ne contenga esempi manifesti.
I bdsmer, come tutti i feticisti, non fanno che privilegiare un particolare aspetto dell’erotismo sino a farne un Feticcio.»

- Maggio «Mi trovo d'accordo con la mini spiegazione che ne dà Abatenero, aggiungo solo che quando mi è capitato (...) di spiegare ad altri perché facessi bdsm, ho abusato del concetto di gioco, inteso come organizzazione di un universo finito, con regole da rispettare e confini e limiti entro i quali scatenare la fantasia e le proprie "strategie da giocatore".»

- LadyWhite «Il BDSM è un insieme di pratiche erotiche molto varie che in qualche modo giocano, erotizzandoli, con il dolore, il disequilibrio di potere, l'umiliazione. Molte persone hanno fantasie legate a queste cose, e il BDSM è un modo per condividerle con il o i partner in maniera responsabile e ponderata.»



Nello specifico il BDSM è la fusione di quattro acronimi, che analizzeremo singolarmente:

Bd, ovvero Bondage.
Si tratta del termine che indica la costrizione del corpo, la sua immobilizzazione, e tutti gli atti che tendono a ridurne temporaneamente la libertà. Il Bondage è la pratica del legare, dell'immobilizzare con corde, altri oggetti, o semplicemente attraverso ordini il corpo del partner.

D, ovvero Discipline.
La Disciplina è la pratica dell'obbedienza, l'insieme di regole che il dominante dà al sottomesso per regolare il loro rapporto. Attraverso la Disciplina il Sottomesso assume atteggiamenti e comportamenti ritenuti adatti, attraverso un processo di punizione degli errori, e premio per i successi.

D/s, ovvero Domination/submission.
Per molti l'anima del bdsm, indica la cessione (volontaria, temporanea e revocabile) del potere decisionale di uno dei partner (sub) all'altro (dom). Gli anglofoni usano il termine Power exchange (scambio di potere) per definire questo processo.

S/m, ovvero Sadism/masochism.
Al di là di tutte le varie implicazioni che questi termini di derivazione letteraria hanno avuto in ambito filosofico e psicologico (trattati anche in questo caso nelle specifiche sezioni), questa dicotomia indica comunemente la ricerca del piacere attraverso il dolore, inferto (sadismo) o subìto (masochismo).

Non tutte le sfaccettature del BDSM sono necessariamente presenti in una stessa persona, anche se il minimo comune denominatore è la consensualità: esistono masochisti non sub (persone che amano il dolore, e chiedono al partner di infliggergliene, ma non gli permetterebbero mai di impartirgli ordini), Bondagers né Sadici né Dominanti, e persino Dom masochisti.

Consigliamo la lettura di alcune interviste a utenti di Legami che hanno voluto dare un contributo rispondendo ad alcune domande generiche sul BDSM:

Abatenero
Alioscure
Ayzad
Blues
Incognito
Iskra
Ladywhite
Maggio
Radaaria
Rumoredipassi
Scatoledargento




Questa è la bandiera di Leather, Latex e BDSM (vedi)


Ultima modifica: 11/09/2016
Hanno collaborato: Legami (lemma), myfunny (etimologia, definizione), Radaaria, MaestroBD (revisione).

Link:
Embed HTML:



Tutti i diritti riservati - LEGAMI.ORG - Regolamento