Nick:  Password:  Ricordami: Cookies non abilitati!    Ricorda Password  REGISTRATI
Home   
Cos'è il BDSM   
News   
Novità   

ConCorsetto   
Gallery   
Forum   
Taccuini   
Puntine   

L'Esperto   
Pervipedia   
Interviste   
Articoli   
Poesie   
Racconti   

Regioni   
Eventi&Feste   
Inserzioni   

Sondaggi   
Links   

Help e FAQ   


“Legami presenta: “Giochi di dolore - BDSM e sessualità dissidente””
di Radaaria
29/11/2023 - letta 688 volte

Clicca per ingrandire Aperitivo con presentazione del libro di e con Virginia Niri.

Sabato 16 dicembre alle 19, a Roma, presso Sweet Bunch, Pigneto.

Facciamo quattro chiacchiere insieme, finalmente, dopo tanto tempo, e scopriamo insieme il lavoro di Virginia, un testo che sicuramente diventerà imprescindibile!

Chiediamo di prenotarvi qui: Legami Regioni
per avere un'idea di massima del numero di persone da dare al locale! Anche se la presentazione è pubblica e aperta.

(Sono emozionata! Allora ci vediamo il 16 :D )


"Può il dolore essere una strada per arrivare a una sessualità dissidente, altra, capace non solo di divertire ma anche di incarnare una nuova visione politica? E come si rapportano il dolore e il potere? Esiste la possibilità di parità in un rapporto in cui è prevista l’inflizione del dolore fisico? Nella prospettiva di un transfemminismo queer sex-positive che non vuole slegare l’esperienza dalla teoria e la politica dalla pratica, tanto nei contenuti quanto nella scrittura, Virginia Niri porta avanti l’indagine sulle relazioni nell’epoca contemporaneagià portata avanti nei Saggi pop: partendo dall’autobiografia, l’autrice propone un “manuale teorico” per chi pratica e vorrebbe capire esattamente cosa sta facendo, per chi non pratica e vorrebbe iniziare, e per chi non ha intenzione di praticare ma vuole capire perché chi lo fa sembra divertirsi così tanto."

Virginia Niri, 1990, è storicə contemporaneista, specializzatə in storia della sessualità e storia orale; la sua tesi di dottorato su autocoscienza femminista e liberazione sessuale ha vinto il premio Ettore Gallo e il premio Paola Bora. Queer, femminista, sadomasochista, genitore, poliamorosə (non necessariamente in quest’ordine), crede che il personale sia politico.







Le News più Recenti:



Tutti i diritti riservati - LEGAMI.ORG - Regolamento