Nick:  Password:  Ricordami: Cookies non abilitati!    Ricorda Password  REGISTRATI
Home   
Cos'è il BDSM   
News   
Novità   

ConCorsetto   
Gallery   
Forum   
Taccuini   
Puntine   

L'Esperto   
Pervipedia   
Interviste   
Articoli   
Poesie   
Racconti   

Regioni   
Eventi&Feste   
Inserzioni   

Sondaggi   
Links   

Help e FAQ   


Morte accidentale a causa del Self bondage
di DrFatso
inserito da DrFatso - 22/12/2011 - Letto 3413 volte.
Sui Decessi per Auto Erotismo (DAE), non ho trovato molti dati in italiano se si esclude questo articolo, ed anche in America la maggior parte dei casi si basano su autostimolazione erotica basata sulla asfissia. In realta', alcune morti possono essere causata da complicazioni derivanti dall'essere legati (self-bondage).
Chiunque cerchi di legarsi da solo dovrebbe essere cosciente dei pericoli che questa attivita' puo' comportare.
Quello che segue sono descrizioni di DAE causati dal self bondage e sono esclusivamente in riferimento a casi americani. Cio' non vuol dire che non possono succedere in Italia, vuol dire che non vengono pubblicizzati!
  • Alcuni materiali possono essere pericolosi
    Data: 1931
    Eta': 37
    Sesso: M
    Causa del decesso: Emorragia mortale
    Commesso trovato morto nel suo letto. Sdraiato sotto le coperte, imbavagliato con alcuni fazzoletti, testa avvolta strettamente da un asciugamano. Gambe legate con asciugamani, mani legate dietro la schiena. Aveva un paio di forbicine per unghie nella mano sinistra per liberarsi, ma le arterie sono state tagliate dai lacci stretti intorno ai polsi ed e' morto per l'emorragia.
    Riferimenti: Schackwitz
  • Non ubriacatevi a morte
    Sesso: M
    Causa del decesso: Compressione
    Il soggetto e' riuscito ad issarsi con una carrucola ed una corda avvolta intorno all'addome. L'alta percentuale di alcool nel sangue gli ha probabilmento impedito di sbloccare la carrucola. La pressione continuata sull'addome ha reso impossibile respirare.
    Riferimenti: R.R. Hazelwood, et al., Autoerotic Fatalities, Lexington Books, 1983, Lexington, MA. / J Forensic Sci 1984 Apr;29(2)679-84. "An unusual autoerotic death asphyxia with an abdominal ligature." Thibault R, Spencer JD, Bishop JW, Hibler NS.
  • Le mani legate impediscono di liberarsi
    Sesso: M
    Causa del decesso: Compressione/asfissia
    Un laureato di Yale si e' costruito una sacco impermeabile in plastica e ci si e' chiuso all'interno. Si e' legato le mani dietro alla schiena con un pezzo di catena. Il pene era avvolto in un preservativo costituito da pellicola per alimenti ed un elastico. Trovato morto per asfissia.
    Riferimenti: ? Seeking confirmation.
  • Avere il coltello non sempre significa riuscire a liberarsi
    Sesso: M
    Luogo: New Orleans
    Causa del decesso: Asfissia
    Il soggetto si e' avvolto il corpo nella plastica lasciando una sola via d'aria, formata da un tubo in plastica tipo snorkel per le maschere da immersione; Probabilmente durante la masturbazione il tubo gli e' scappato dalla bocca. Ha cercato di liberarsi usando il coltello ma non ha fatto in tempo.
    Riferimenti: Am J Forensic Med Pathol 1985 Jun;6(2)151-2. "Wrapped to death. Unusual autoerotic death." Minyard F.
  • Anche senza essere legati, gli effetti del bavaglio possono sorprendervi
    Sesso: F
    Eta': 30
    Causa del decesso: Soffocata dal bavaglio
    Trovata morta nel suo appartamento chiudo. Nuda e distesa su una coperta sul pavimento della camera da letto. Un cuscino sotto i glutei li innalzava (molte donne usano i cuscini come mezzi per la masturbazione). Le gambe erano leggermente divaricate, le braccia distese lungo i fianchi. Una camicetta era parzialmente nella bocca e le copriva il volto. Vicino al corpo una dentiera che apparteneva alla vittima. Vicino al piede sinistro una lattina di birra vuota, un posacenere ed un bicchiere. Ne il corpo ne la stanza mostravano segni di collutazione. I vestiti della vittima e la borsa con le chiavi erano sul letto. Un vibratore e del materiale per bondage sono stati trovati nell'armadio. La porta era chiusa da una serratura a scatto. L'autopsia ha riscontrato la morte per soffocamento.
    Riferimenti: Hazelwood, Burgess, and Dietz
  • Scenari elaborati possono portare a complicazioni non previste
    Data: 1973
    Eta': 40
    Sesso: M
    Causa del decesso: Compressione/Asfissia
    Un pilota aereonautico e' arrivato con la sua VolkWagen fino ad uno spiazzo isolato, piatto ed approssimativamente circolare. Si e' spogliato ed ha indossato una imbragatura costruita in casa, che lo connetteva con una catena di ca 3/4 metri al paraurti posteriore della macchina. Ha legato una cintura al volante in maniera tale che fossse completamente girata in senso antiorario.Ha acceso il motore ed ha ingranato la prima, in maniera tale che la macchina si muovesse lentamente in circolo con lui costretto a seguirla camminando. Aveva gia' eseguito questo rituale precedentemente. Quest'ultima volta, invece, quando si e' avvicinato all'auto per terminare la scena, la catena si e' avvolta intorno all'asse della ruota posteriore sinistra, l'uomo e' stato trascinato verso la zona della ruota  ed e' morto per la Compressionee contro la carrozzeria della macchina.
    Riferimenti: J.C. Rupp, "The Love Bug," Journal of Forensic Sciences, vol. 18, 1973. pp. 259-262.
  • I "Meccanismi di Sicurezza" possono non funzionare
    Sesso: M
    Causa del decesso: Compressione/Asfissia
    La vittima era in un contenitore metallico per rifiuti. Intendeva utilizzare un rotolo di corda per alimentari come "meccanismo di sicurezza". Non ha funzionato e l'uomo e l'uomo e' morto di compressione.  (Nella compressione del costato, il movimento della gabbia toracica e' ridotto o impedito il movimento del diaframma.)
    Riferimenti: R.R. Hazelwood, et al., Autoerotic Fatalities, Lexington Books, 1983, Lexington, MA.
  • Sospensione automatizzata con errore non previsto
    Eta': 62
    Sesso: M
    Causa del decesso: Compressione/Asfissia
    Il soggetto e' stato trovato morto nella sua stalla, bloccato sotto la pala meccanica anteriore del suo trattore John Deere. Un vicino lo ha trovato sdraiato al suolo con la pala del trattore sulla schiena. Il motore del trattore non era acceso ma la chiave era ancora inserita. Il soggetto era nudo ad eccezione di un paio di scarpe da donna rosse con tacchi da 20 centrimetri e calze di naylon al ginocchio. Del nastro adesivo era avvolto intorno alle caviglie. Le caviglie erano legate ad un tubo metallico di ca un metro e 20 centimetri cosiche' le cavilgie erano tenute allargate. Il tubo metallico era collegato mediante una catena alla pala meccanica del trattore.Due corde andavano dal soggetto fino al pannello di controllo del trattore e permettevano di alzare ed abbassare la pala meccanica. Quando la pala veniva alzata il corpo del soggetto risultava essere in sospensione invertita sulle caviglie. E' morto quando e' rimasto bloccato sotto la pala dopo essersi sospeso da solo.
    Riferimenti: J Forensic Sci 1993 Mar;38(2)359-64. "Autoerotic fatalities with power hydraulics." O'Halloran RL, Dietz PE. Ventura County Medical Examiner Office, CA
  • Spiegazione esauriente non ancora trovata
    Sesso: M
    Data: 1988
    Causa del decesso: Asfissia
    La vittima e' stata trovata sdraiato su di un fianco in posizione semi fetale. Il polso destro era legato dietro la schiena. Il polso sinistro ammanettato davanti all'altezza dei genitali. Gambe piegate alle ginocchia. Corde, cinture, anelli erano stati utilizati per legarsi. Svestito ma con indosso scarpe da donna.
    Riferimenti: Wetli, Mittleman, Rau. Practical Forensic Pathology.
  • Gli scenari e le attivita' diventano piu' elaborati con il passare del tempo - maggiore esperienza porta a maggiori rischi di morte non minori
    Sesso: M
    Eta': 26
    La vittima e' morta mentre era sospesa con dei bracciali in pelle ai polsi da un gancio nel soffitto. Indossava una "maschera di disciplina" prodotto in serie ed aveva un morso (bavaglio) in bocca..Un tratto di corda era legato ad ognuno dei lati del morso e ,passando sopra le spalle, si inseriva in un anello di una cintura modificata che indossava. le corde poi passavano attraverso due anelli sui finachi ed erano collegati ad un tassello di legno lungo le due gambe Alle corde erano legate a due bottiglie di plastica piene d'acqua,ogni bottiglia pesava circa 3 kili. Le caviglie avevano dei bracciali in pelle. Sui capezzoli c'era una molletta per bucato. La cintura della vittima aveva un aggiunta che passava attraverso i glutei e si ciudeva sul davanti. Questa aggiunta includeva un dildo che penetrava l'ano ed una apertura per consentire al pene di sporgere. Il pene era avvolto da un pezzo di collant ed un cilindro di carta (quello della carta igienica). Alla attaccatura del pene c'ra un nastro rosso legato a fiocco.
    Riferimenti: Hazelwood, Burgess, & Dietz
  • Le manette impediscono la possibilita' di liberarsi
    Sesso: M
    Data: 10 luglio 2000
    Luogo: Bossier City, LA
    Causa del decesso: Asfissia/Strangolazione
    Un uomo con abiti femminili e' stato torvato impiccato ad un albero, imbavagliato ed ammanettato, nello stato della Luisiana. Indossava abiti femminili. La polizia ha affermato che la morte e' stata "un incidente e di natura sessuale". Probabilmente e' scivolato mentre riproduceva una fantasia che prevedeva l'impiccagione. Il nome della vittima era Christopher Jones (caucasicon e non africano, come descitto in alcuni casi).Riferimenti:  SF Gate News (Mike Halphen, Bossier City police)
I prossimi due casi descrivono posizioni tipo incaprettamento (hogtie) dove le caviglie sono legate verso il collo. Le vittime pensavano che la pressione sulla gola sarebbe stata minima e controllabile. Anche se le loro mani erano libere, non sono sopravvissute.
  • Sesso: M
    Data: 1968
    Causa del decesso: Asfissia
    Posizione tipo incaprettamento (hogtie) dove la corda era legata ad una caviglia, passava sopra la spalla, girava danti al collo, sopra l'altra spalla e legata all'altra caviglia. Le mani erano libere ma la respirazione limitata ha causato la perdita di conoscenza permanente. La vittima era nuda.
    Riferimenti: T. Watanabe.  Atlas of Legal Medicine
  • Sesso: F
    Eta': 22
    Causa del decesso: Asfissia (I capelli si sono aggrovigliati con la corda)
    La vittima e' stata scoperta dalla sorella, che risiedeva temporaneamente dalla cittima. La sorella era stata asssente per due giorni ed e' rientrata Domenica alle 21.00. Si e' ritirata nella sua stanza da letto e non ha trovato la vittima fino al mattino successivo. La vittima e' stata trovata sdraiata sull'addome, le cosce e le braccia erano sul pavimento.I piedi erano piegati verso la testa. Il corpo era in una posizione arcuata con un cavo elettrico legato al collo con un nodo scorsoio, passante su una maniglia ed avvolto intorno alle caviglie. I capelli erano aggrovigliati nel nodo scorsoio. Era vestita con una camicia da notte. Una crema lubrificante era nella vagina e un vibratore a batteria era a poco piu' di un metro dal corpo. L'unico trauma presente sul corso era una contusione sopra e dietro l'orecchio destro. La causa del decesso e stata stabilita come asfissia a causa di compressione della laringe.
    Riferimenti: Hazelwood, Burgess, and Dietz

MORTI FEMMINILI

Le morti femminili per DAE sono raramente identificate o segnalate in maniera corretta. Un esame di otto casi fatali ed uno quasi fatale e' stato condotto per determinare piu' chiaramente le caratteristiche delle DAE di donne.
Sei dei casi fatali erano ovviamente destinati ad una attivita' sessuale, tre avevano protetto il collo per evitare lo sfregamento della pelle, ed otto non erano riusciti a far funzionare il meccanismo per liberarsi.
La maggioranza delle donne non ha utilizzato abiti inusuali, o altri oggetti per esaltare la loro attivita. (QUesti dettagli distinguono le donne dagli uomini; le morti maschili frequentemente includono la presenza di abiti femminili o oggetti a sfondo sessuale -- dettagli non tipici nelle DAE femminili)
Due casi fatali erano atipici in quando l'apparato utilizzato a scopo sessuale non doveva causare asfissia in un caso e non lo ha causato direttamente nel secondo.
Sei casi  riguardavano tipiche attivita di asfissia autoerotica fatale. L'ultimo caso non e' risultato mortale.
Riferimenti: Am J Forensic Med Pathol 1993 Mar;14(1)70-3. "Fatal and near-fatal autoerotic asphyxial episodes in women." Byard RW, Hucker SJ, Hazelwood RR.  Department of Histopathology, Adelaide Children's Hospital, Australia.

L'attivita' sessuale non e' sempre il motivo

Alle volte, una persona vuole essere legata per altri motivi, senza conoscere i possibili pericoli.
  • Come un bavaglio puo' cambiare tutto
    Data: 30 ottobre 1998
    Sesso: F
    Eta': 46
    Luogo: Brixworth, Northamptonshire
    Causa del decesso: Soffocata dal vomito
    Kathleen Yeoman, madre divorziata con due figli, cerco' di rappresentare un falso tentativo di furto per riconquistare l'affetto dell'ex-partner e vicino di casa Paul Cockerhill. Saccheggio la casa, rovescainto i cassette e buttando dei gioielli sul suo letto. Accumulo' del materiale elettrico nell'ingresso, si incerotto' la bocca, mise un sacchetto di plastica sulla testa, e si lego' le mani. Lasciando la porta di casa aperta, si sdraio' sulle scale dell'alloggio di Paul. Mentre attendeva il suo ritorno da un pub, vomito' e non potendo togliere il cerotto dalla bocca poiche' le mani erano immobilizzate con fermagli per cavi elettrici autoserranti, fu' soffocata. All'inizio la polizia considero' la morte come sospetta, ma si ricredettero quando scoprirono che nulla era stato rubato e che aveva ancora i soldi nella borsetta.
    Riferimenti: Times, Daily Telegraph 7/1/99.
  • Solo perche' decidete di essere prigioniera non significa che sarete in grado di mantenere il controllo
    (Non e' self-bondage ma interessante per la causa del decesso)
    Sesso: F
    Eta': 22
    Luogo: Valparaiso, Indiana
    Data: Settembre 2000
    Causa del decesso: Ipotermia
    La responsabile notturna del Burger King Lisa Goetz si era messa daccordo con il responsabile diurno Lori Thomas per rubare circa $4000 dal ristorante. Hanno simulato una rapina. Lisa e' stata legata con del nastro adesivo e posta in una cella frigorifera. Lori ha acceso un fuoco in un cestino dei rifiuti e si e' allontanata con il denaro. Aveva contato sul rapido intervento dei vigili del fuoco per liberara Lisa. Invece il fuoco non si e' sviluppato fino a quando non e' arrivato il turno della mattina. Lisa e' stata ritrovata nella cella frigorifera, raffreddata e incosciente, trasportata immediatamente all'ospedale e' morta in seguito per ipotermia. La polizia ha successivamente ritrovato il denaro nella casa di Lori che a quel punto ha confessato.
    Riferimenti: APB News and others

STATISTICHE

Gli autori di uno studio pubblicato su 150 casi di asfissia autoerotica hanno stimato che ci sono dai 500 ai 1.000 casi di asfissia autoerotica annualmente negli Stati Uniti
Un ricercatore Canadese ha sudiato 117 casi maschili tra i 10 ed i 56 anni che erano morti accidentalmente durante attivita' di asfissia autoerotica.

LINKS E RIFERIMENTI (in lingua inglese)


Le informazioni succitate sono state prelevate e tradotte dal sito Open Mind Media, Inc.  (c)2001

Grazie a DrFatso per il permesso alla pubblicazione



Link:

Embed HTML:


Tutti i diritti riservati - LEGAMI.ORG - Regolamento