Nick:  Password:  Ricordami: Cookies non abilitati!    Ricorda Password  REGISTRATI
Home   
Cos'è il BDSM   
News   
Novità   

ConCorsetto   
Gallery   
Forum   
Taccuini   
Puntine   

L'Esperto   
Pervipedia   
Interviste   
Articoli   
Poesie   
Racconti   

Regioni   
Eventi&Feste   
Inserzioni   

Sondaggi   
Links   

Help e FAQ   


I Dieci Comandamenti del SM
di Sconosciuto (Society of Janus)
inserito da Abatenero - 17/02/2015 - Letto 3998 volte.

Chi è Chi: The Society of Janus

Comandamenti

Dieci Regole per i Dominanti
 Dieci Regole per i Sottomessi

dalla Society of Janus

Ringraziamo la Society of Janus (www.soj.org) per averci consentito di tradurre e pubblicare questo articolo su Legami, ed Ambrosio per averci consentito il libero uso del materiale raccolto nel suo sito. Link alla versione originale: http://www.evilmonk.org/A/t10c.cfm

 

L’autore di questi due articoli è sconosciuto. Sono apparsi in uno dei primi numeri di Growing Pains, la rivista della Society of Janus, poi nella rivista Prometheus della The Eulenspiegel Society, e poi di nuovo nel numero di Giugno 1980 di Growing Pains. Un rappresentante della Society of Janus ne ha attribuito la proprietà alla SOJ, ma non è stato in grado di identificarne l’autore.

 

Dieci Regole per i Dominanti


1 Sii paziente
Finchè non hai sottoscritto un accordo con un/a sottomesso/a, non hai più diritto di chiunque altro di dargli/le degli ordini. Dai al tuo/a sottomesso/a il tempo di conoscerti e di capire cosa ti piace. Acume e finezza sono elementi fondamentali della dominazione. Ugualmente, forza e gentilezza devono andare di pari passo. La sensibilità e la consapevolezza (o la loro mancanza) che dimostri nella vita è probabile che si dimostreranno anche durante una sessione.

 

2 Sii umile
Tu puoi anche essere un dono che Dio ha fatto al mondo, ma nessuno è particolarmente interessato a saperlo – e neanche a sentirne parlare. Avrai ampie possibilità di dimostrare quello che vali – e infinite possibilità di fare la figura dell’idiota. Nonostante tutti i tuoi proclami, quello che sei veramente si manifesterà sulla scena. Non costruire un fallimento alimentando aspettative che sai di non poter mantenere.

 

3 Sii aperto/a
Anche  se il Top è generalmente considerato come “l’insegnante” nel SM, tu puoi sempre imparare dal tuo/a Bottom, non importa quanto sia inesperto/a. Sii pronto ad imparare anche  da altri/e dominanti che abbiano una prospettiva completamente diversa dalla tua. Cerca di affrontare percorsi già conosciuti sempre con una attitudine di meraviglia e scoperta. Renditi conto  che ciascuno ha il suo proprio stile personale.

 

4 Comunica
Hai la responsabilità di raccogliere informazioni essenziali sulle persone con le quali giochi, come il loro livello di esperienza, i loro limiti, la loro salute, cosa amano e cosa no. Fare SM senza queste conoscenze è una specie di Roulette Russa. Parla del tuo atteggiamento verso l’SM e del tuo punto di vista su di esso con il/la tuo/a bottom così che ogni incertezza possa essere chiarita prima di giocare. Chiarisci bene ruoli, regole, limiti e contratti. Non dare per scontato che il/la bottom conosca istintivamente le regole base.

5 Sii onesto/a
Se manchi di esperienza in qualcosa che il/la tuo/a bottom vorrebbe sperimentare, ammettilo francamente. Il/la tuo/a partner ha diritto di saperlo. Sii onesto con te stesso/a, e non portare il gioco con il/la sottomesso/a oltre il livello nel quale puoi controllare completamente la situazione. La sicurezza deve essere sempre la prima preoccupazione ed è più importante della realizzazione di una scena particolarmente eccitante.

 

6 Sii sensibile
C’è una precisa linea di demarcazione tra un/a dominante sensibile ed attento/a ed un/a egotico/a, insensibile, insopportabile zotico/a.  La vostra scena deve essere una sintesi creativa  tra i desideri e le fantasie tue e del tuo/a bottom. Anche se, in apparenza,  il sub ti sta servendo, quello che accade in realtà e che Dom e Sub si stanno servendo a vicenda. Guadagnati la completa fiducia del sub e non violarla mai, non minacciare nemmeno di violarla. La sua sottomissione è un dono.  Usalo appropriatamente.

 

7 Sii realistico/a
Arriva alla fine della scena con il/la bottom che vorrebbe aver avuto di più, piuttosto che desiderare di averne avuto di meno. Ricorda che le chiavi del gioco sono potere, controllo e sensibilità, non semplicemente l’intensità della stimolazione. Abbi chiaro cosa è la fantasia, e che ha poco a che fare con quello che funziona in realtà. I tuoi fumetti pornografici preferiti possono essere eccitanti di per sé, ma non tentare di imitarli fino nei dettagli

 

8 Sii realmente dominante
I sottomessi sono in cerca di qualcuno che si prenda il loro corpo e la loro anima, non della forza bruta. Ci vogliono persone vere, non figurine copiate dagli annunci o dagli stereotipi. La tua dominanza migliora la tua intera esistenza. Non è un rimedio od una alternativa ad altri aspetti della tua vita – sei tu. Fai in modo che il/la tuo/a sottomesso/a si innamori di te ed aspettati che si doni a te completamente. Stabilisci le regole, aspettati obbedienza e punisci quando è il caso. Non scaricare la tua responsabilità sul bottom o su altri dominanti. Sii affidabile ed aspettati fiducia. Hai accettato di assumere il ruolo dominante – beh, fallo!


 

9 Stai in salute
Come ogni attività estenuante, l’SM richiede che i suoi praticanti siano in perfette condizioni fisiche e psicologiche. Molti fattori, tra cui l’ammontare di sonno, le abitudini alimentari, l’uso di alcol e droghe, possono influire sulla qualità e l’efficacia di una sessione. Non tentare di fare SM quando le tue condizioni fisiche o emotive sono compromesse. Come dominante hai la speciale responsabilità  di conservare il controllo di te stesso/a e del gioco. L’attitudine “droga e alcool non mi fanno tanto effetto… posso farlo comunque” viola la fiducia del tuo sub e può essere pericolosa.  Se non vuoi accettare la responsabilità e le sue conseguenze, non dovresti  nemmeno cominciare a giocare!

 

10 Goditela
Alla fine, il sesso consiste nello spassarsela . Ti sei guadagnato/a il diritto a godere del piacere unico ed intenso che proviene dal gioco SM responsabile e creativo.

Dieci Regole per i Sottomessi 


1 Sii paziente
Un potenziale Top ti farà capire se è interessato/a a te o no. Tieni a mente che il tuo scopo come sottomesso/a è servire e soddisfare qualcuno/a che prenderà in considerazione la soddisfazione delle tue fantasie. Non aspettarti che il/la tuo/a Top sia in grado di accendersi come una lampadina a comando. Il momento deve essere quello giusto per entrambi.

 

 

2 Sii Umile
Tu puoi anche essere un dono di Dio al mondo, o la preda più ricercata in città, ma nessuno è particolarmente interessato a saperlo – e neanche a sentirne parlare. Avrai ampie opportunità di dimostrare quello che vali. Nonostante tutti i tuoi proclami, quello che sei veramente si manifesterà sulla scena. Non costruire un fallimento alimentando aspettative che sai che tu ed il/la tuo/a Top non potrete mantenere.

 

3 Sii aperto/a
Puoi imparare qualcosa sul SM e su te stesso/a da chiunque nella comunità, non importa quanto sia esperto/a od inesperto/a, o quanto dominante o sottomesso/a sia. L’SM è un’Arte estremamente personale e l’attitudine  da “Ho già capito tutto” ti farà perdere lezioni ed esperienza interessanti e ti porterà a perdere la possibilità di fare amicizie importanti.

 

 

4 Comunica
Parlare è necessario, ma al momento giusto e nel modo giusto. Il/la Top ha bisogno di avere informazioni base su di te, come esperienza, fantasie, problemi sanitari e cosa non ti eccita. Ma – a meno che non sia un’emergenza – aspetta sinchè non te le chiede. Non aspettarti che il dominante sappia leggere la mente e possa capire  istintivamente le tue necessità, desideri e limiti. La tua cooperazione migliorerà il gioco per entrambi.

 

 

5 Sii onesto/a
Non avere timore di condividere le tue necessità e le tue fantasie. Il/la tuo/a dominante se lo aspetta. L’onestà a proposito dei tuoi desideri, dei tuoi problemi di salute e di quel che non ti eccita è fondamentale per la riuscita del gioco. Mentire, od essere men che sinceri può solo portare problemi, perché il/la top baserà il gioco su informazioni sbagliate. Oltre a causare problemi, può essere pericoloso.


6 Sii vulnerabile
La sessione è una strada a doppio senso. Non è soltanto la realizzazione di qualche tua fantasia. Se vuoi limitarti a provare solo certe precise stimolazioni fisiche e psicologiche, allora mettiti d’accordo con il/la top in precedenza. Ma non aspettarti che faccia la marionetta in una fantasia che hai pianificato nella tua testa. E’ assai meglio lasciare che il/la Top ti sorprenda, che estenda i tuoi limiti, che ti porti in posti dove non eri mai stato/a prima. Quando hai completa fiducia nel/la top, faglielo sapere, e lasciati guidare verso nuove fantasie.

 

7 Sii realistico/a
Il/la tuo/a dominante è umano/a ed anche il più esperto dei/delle top ha momenti di imbarazzo e di indecisione. Non richiamare l’attenzione su quel che ti sembra un errore. Riconosci la differenza tra la realtà ed il mondo fantastico che trovi nei libri e nelle riviste. Pochi/e top sono abbastanza ricchi/e da potersi permettere un dungeon riccamente e lussuosamente attrezzato… L’attrezzatura del/la tu/a Top è costosa – rispettala e non abusarne.

8 Sii realmente sottomesso/a
Questo è il punto, è tutto qua. Lascia che il/la tuo/a dominante ti prenda completamente.  Non ammonirlo, non avere retro pensieri, non essere critico/a. Scambia informazioni sulle tue specifiche necessità prima che il gioco cominci, ma una volta che è iniziato, stattene tranquillo/a! Se insisti per guidare la scena secondo  le tue specifiche, allora dovresti provare a giocare da Top. Hai accettato dei limiti alla tua libertà. Stai dentro quei limiti. Rispetta il/la tuo/a Top e obbediscigli/le, e aspettati di essere punito/a se non lo fai. Accetta la punizione con gratitudine ed allegria. Il/la Top ha molte cose di cui preoccuparsi, compresa la tua sicurezza e quel che ti eccita. Si leale, affidabile e goditi il tuo ruolo.

9 Stai in salute
Come ogni attività estenuante, l’SM richiede che i suoi praticanti  - sia top che bottom - siano in perfette condizioni fisiche e psicologiche. Molti fattori, tra cui l’ammontare di sonno, le abitudini alimentari, l’uso di alcol e droghe, e lo stress quotidiano,  possono influire sulla qualità e l’efficacia di una sessione. Il tuo dominante ha bisogno di sapere quando le tue condizioni fisiche od emotive sono compromesse.  Non importa quanto promettente appaia una scena, l’attitudine “voglio tutto subito” quando non sei in grado di dare il massimo vi lascerà entrambi depressi. Servirai assai meglio il dominante e te stesso/a restando in salute.

 

10 Goditela
Alla fine, il sesso consiste nello spassarsela . Ti sei guadagnato/a il diritto a godere del piacere unico ed intenso che proviene dal gioco SM responsabile e creativo.

 



Link:

Embed HTML:


Tutti i diritti riservati - LEGAMI.ORG - Regolamento