Nick:  Password:  Ricordami: Cookies non abilitati!    Ricorda Password  REGISTRATI
Home   
BDSM   
News   
Novità   

ConCorsetto   
Gallery   
Forum   
Taccuini   
Puntine   

L'Esperto   
Pervipedia   
Interviste   
Articoli   
Poesie   
Racconti   

Regioni   
Eventi&Feste   
Inserzioni   

Sondaggi   
Links   

Help e FAQ   



Analisi
Risponde: Medico
25/02/2016

Domanda
Ho avuto rapporti con più persone a delle feste dove tutti avevamo documentato la nostra perfetta salute fisica, i rapporti sono stati tutti protetti tranne alle fine dove abbiamo avuto rapporti orali ed io ho ingerito lo sperma di alcuni dei presenti.
Ho avuto delle fastidiose escoriazioni ai lati delle labbra per alcune settimane ma nessun altro sintomo.

Che tipo di analisi vanno fatte perché si possa evitare questo tipo di malattia?

Risposta
Inizierei con un emocromo completo con formula leucocitaria, se fosse tutto nei limiti escluderei infezioni varie.
Se dovessero risultare alterati alcuni valori, proseguirei con le indagini.
URL:    EMBED:



Canna
Risponde: Medico
25/02/2016

Domanda
Buongiorno, il Padrone ama segnarmi l'interno cosce con la canna di rattan, non ho mai fatto nessun tipo di analisi, ma con il caldo ho dolori alle cosce e mi si addormenta il piede sinistro fino al ginocchio, questo mi capita solo in estate, ed ho notato che i segni del Padrone mi rimangono delle leggerissime velature per almeno un paio di mesi solo all'interno cosce.
Vorrei sapere se corro dei rischi.
mille grazie.

Risposta
Mi perdoni ma la sua descrizione dei sintomi è un po' scarna, ad esempio questa sintomatologia era già presente prima oppure è comparsa dopo aver iniziato a "giocare" con la canna di rattan? Ha mai avuto problemi di circolazione? Alla destra si presenta la stessa cosa oppure no?
Sono tutte informazioni importanti per poter formulare un'ipotesi diagnostica e partire da li per indagare.
Ad ogni modo per levarci il dubbio che possa essere un problema vascolare (anche se la vedo difficile visto che da come descrive il tutto sembrerebbe una cosa unilaterale) le consiglio di smettere per qualche giorno con questa pratica e fare un ecocolordoppler arterioso e venoso degli arti inferiori.
Di più, con le informazioni in mio possesso, non le posso dire.
URL:    EMBED:



Medicinali ed interazioni
Risponde: Medico
18/02/2016

Domanda
buongiorno, le giro una richiesta fattami da una slave,
l'assunzione di sertralina 50 e tachipirina, possono creare problemi nel caso di contatto con urine (a livello orale) e/o le secrezioni vaginali?
La ringrazio per la cortese risposta e per le sempre utili notizie che leggo nel vostro angolo.

Risposta
Se non ho capito male la schiava prende sertralina e tachipirina e vorrebbe provare sia il pissing che l'amore saffico e mi viene chiesto se le tre cose possono interagire tra di loro. Se così fosse la risposta è no.
Nel caso la mia interpretazione fosse errata vi prego di riscrivere.
URL:    EMBED:



Il corpo si abitua e si segna meno?
Risponde: Medico
28/01/2016

Domanda
Ho notato che dall'inizio della mia pratica s/m risalente a circa 9 mesi fa, mi segno molto meno e i segni scompaiono prima (sculacciate, frusta, cane, flogger).
Vorrei sapere se esiste davvero un meccanismo fisiologico per cui a parità di condizioni il corpo con l'abitudine "impara" e si segna meno, oppure se è solo una mia impressione e magari non mi sono accorta che sono cambiate alcune condizioni (forza impressa, stato di salute).
grazie

Risposta
Il corpo ricorda ma sopratutto si fortifica, la pelle si fa più spessa di modo che per segnarla è necessario maggiore impegno. Sulla percezione del dolore, attualmente non esiste nulla in merito nei maggiori giornali scientifici.
URL:    EMBED:



Iniezioni saline e idrocele
Risponde: Medico
14/01/2016

Domanda
buongiorno, un'informazione. ho letto i vari articoli inerenti le iniezioni saline e ho un detaglio personale da chiarire. per chi ha avuto operazioni di idrocele con rimozione della tunica interna possono essere effettuate? o sono sconsigliabili? grazie per l'attenzione!

Risposta
Generalmente l'idrocele si riassorbe spontaneamente, il fatto che lei sia andato incontro ad intervento chirurgico (idrocelectomia) potrebbe essere sintomo del fatto che il sistema di riassorbimento della zona colpita non fosse in grado di svolgere la propria funzione. Mi sento quindi di sconsigliare una simile pratica nel suo caso.
URL:    EMBED:





Visualizzazione da 131 a 135 di 440 risposte.
Prima pagina Pagina precedente 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  Pagina successiva  Ultima pagina






Tutti i diritti riservati - LEGAMI.ORG - Regolamento