Nick:  Password:  Ricordami: Cookies non abilitati!    Ricorda Password  REGISTRATI
Home   
BDSM   
News   
Novità   

ConCorsetto   
Gallery   
Forum   
Taccuini   
Puntine   

L'Esperto   
Pervipedia   
Interviste   
Articoli   
Poesie   
Racconti   

Regioni   
Eventi&Feste   
Inserzioni   

Sondaggi   
Links   

Help e FAQ   



Catetere uretrale
Risponde: Medico
08/10/2015

Domanda
buongiorno, da un po' sto cercando un sistema per rimanere completamente bloccato con il pene ma la cintura di castità nei lunghi periodi non mi consente una adeguata pulizia, stavo valutando con la mia padrona i cateteri uretrali in acciaio bloccabili con lucchetto che offrono un controllo totale da parte della padrona e una buona pulizia per lo slave... ci sono controindicazioni nell'indossare questi cateteri per lunghi periodi (intendo parecchi giorni)?
Grazie

Risposta
Tutto ciò che non permette le fisiologiche funzioni di un organo a lungo andare può danneggiare lo stesso.
Inoltre va considerato il fatto che un oggetto estraneo mantenuto in modo continuativo, potrebbe determinare infezioni come uretriti o prostatiti difficili poi da debellare con cure antibiotiche. Quindi da un punto di vista medico mi sento di sconsigliare un simile comportamento.
URL:    EMBED:



Dildi di grossi misura e fisting
Risponde: Medico
01/10/2015

Domanda
Buongiorno, vorrei sapere cosa devo fare per arrivare ad usare dildi di grosse dimensioni, sia in lunghezza che larghezza tipo 28 cm x 7,5 cm e poi arrivare al fisting con gradualità considerando che sto usando un dildo anale che misura per ora solo 4,5 cm di diametro.

Risposta
La gradualità è fondamentale.
Mai inserire tutto in una volta sola perché dilatazioni anali eccessive e violente potrebbero determinare lesioni permanenti alle fibre muscolari dello sfintere anale arrivando fino al'incontinenza.
Usi dildi di diametri in scala, faccia abituare l'ano alle nuove dimensioni di volta in volta e non abbia mai fretta.

Quando poi sarà arrivato a diametri maggiori può iniziare a provare con il fisting, si fermi non appena dovesse avvertire dolore o fastidio.

Per quanto riguarda le lunghezze non superi i 20-25cm,
si rischia di ledere la mucosa anale ed intestinale.
URL:    EMBED:



Dolore al testicolo
Risponde: Medico
24/09/2015

Domanda
Buongiorno,
è un po di tempo che ho un dolore, a volte più un fastidio al testicolo destro. In passato ho fatto un controllo e una successiva operazione di varicocele bilaterale, ultimamente risento questo fastidio. Mi è capitato in ambito bdsm di essere stato costretto a trattenermi dalla masturbazione, o masturbazione forzata senza permesso di venire. Questo potrebbe avere causato il ripertersi del problema? Di recente con un altro controllo mi hanno scoperto un'infiammazione agli adduttori, potrebbe essere qualcosa di collegato? ho sempre svolto un'attività lavorativa in cui ero in piedi e solo di recente ho praticato palestra… ma più spesso la pratica del teasing and denial l'ho fatta… quali potrebbero essere le cause del dolore e ci possono essere delle correlazioni tra le cose? Grazie, un saluto.

Risposta
Per un simile problema sarebbe utile una visita con esame obiettivo della zona pubica/inguinoscrotale, questo per valutare se il suo dolore/fastidio sia dovuto verosimilmente ad una infiammazione. La tecnica di teasing&denial potrebbe essere una possibile concausa ma per averne la certezza una visita sarebbe utile. Sarebbe necessario avere più informazioni come ad esempio se questo dolore/fastidio è correlato all'erezione e all'eiaculazione o magari al momento in cui fa pipì o se magari si presenta durante uno sforzo.
Mi servirebbe sapere se esistono posizioni che le danno sollievo o che le accentuano tale fastidio. Tutte informazioni che sarebbe utile avere per poter fare un'ipotesi diagnostica il più verosimile possibile.
URL:    EMBED:



Cera
Risponde: Medico
17/09/2015

Domanda
Volevo chiedere, potrebbe essere dannoso (tossicità) colare cera su capezzoli, pelle, e glande;
logicamente parlo di candele colorate che sono sempre aromatizzate e non si sa cosa ci sia dentro, cioè la pelle assorbe queste sostanze, tanto poco o niente?
Grazie per la risposta.

Risposta
Le candele sono fatte con coloranti non proprio adatti alla pelle e l'epidermide finisce per assorbire molti di questi componenti. Purtroppo nello specifico non so rispondere in quanto non conoscendo la composizione non posso dirle se tra i costituenti ce ne sono di davvero pericolosi per la salute.
Il mio consiglio è quello di acquistare ed usare le candele il più naturali possibile in modo da limitare tale pericolo.



Ricordiamo che le candele di pura cera d'api sviluppano una maggiore temperatura. Vedi Cera nella Pervipedia

URL:    EMBED:



Schiaffi
Risponde: Medico
11/09/2015

Domanda
Al mio master piace prendermi a schiaffi fino a farmi piangere. Normalmente accade quando lui è sopra di me (la testa ha poche possibilità di movimento) e ovviamente mi colpisce le guance, facendo attenzione a non colpire l'orecchio.
Volevo capire quali sono i rischi di questa pratica.

Risposta
Nessun grande rischio, l'importante è che si tenga lontano da orecchie e occhi, per evitare un timpano perforato o un distacco di retina, che sono evenienze comunque possibili.
URL:    EMBED:





Visualizzazione da 141 a 145 di 440 risposte.
Prima pagina Pagina precedente 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  Pagina successiva  Ultima pagina






Tutti i diritti riservati - LEGAMI.ORG - Regolamento