Nick:  Password:  Ricordami: Cookies non abilitati!    Ricorda Password  REGISTRATI
Home   
BDSM   
News   
Novità   

ConCorsetto   
Gallery   
Forum   
Taccuini   
Puntine   

L'Esperto   
Pervipedia   
Interviste   
Articoli   
Poesie   
Racconti   

Regioni   
Eventi&Feste   
Inserzioni   

Sondaggi   
Links   

Help e FAQ   



Urina conservata in frigo.
Risponde: Medico
20/10/2011

Domanda
Buongiorno,la mia padrona (sanissima) ha scoperto un nuovo gioco: urina in un caraffa e la mette in frigo. Alla sera quando ceniamo insieme quella è la mia bevanda.
Da circa una settimana ne bevo almeno un bicchiere al giorno.
Vorrei sapere se bere tutti i giorni urina è dannoso e se conservata in frigo per 4-5 o 6 ore perde la sterilità (elemento importante per l'assenza di danni)
grazie anticipatamente.

Risposta
Anche se l'urina di una persona sana quando esce dal corpo è sterile, non rimane sterile per molto tempo.
Già nell'"uscire" ci può essere una contaminazione, visto che è praticamente impossibile che non ci sia una seppur minima carica batterica nelle parti del corpo umano che l'urina attraversa per "uscire".
Raccomando ai dominanti la massima igiene, ma anche di non tenere le urine per troppo tempo in "attesa" di essere utilizzate.
Inoltre bere l'urina, affatica un pò il rene, infatti tutte le tossine che essa contiene vanno a sommarsi a quelle prodotte dall'individuo stesso.
Questo non causa gravi danni se la "bevuta" è saltuaria, ma se si esagera, o se il ricevente non è perfettamente sano, si può correre il rischio di causare danni.
URL:    EMBED:



Viagra e ipertensione
Risponde: Medico
20/10/2011

Domanda
Mi è stato riscontrato un problema vascolare, il cui effetto è la difficoltà a mantenere l'erezione.
Ho ovviato al problema con la famosa pillola blu, assumendo una compressa da 25 mg, non ho più problemi ma anzi, ottime prestazioni.
Preciso che le assunzioni del farmaco non sono mai più di una volta alla settimana.
La mia domanda è: dal momento che assumo una compressa per il controllo dell'ipertensione, rischio con il Viagra?
Grazie

Risposta
Le compresse per il controllo dell'ipertensione normalmente non hanno interferenze con il Viagra, ma tu non mi specifichi qual'è il tuo problema vascolare, quindi non posso dirti se corri rischi.
In altre parole non mi dai dati sufficienti per poterti rispondere in modo corretto.
URL:    EMBED:



sesso orale e sangue
Risponde: Medico
13/10/2011

Domanda
Mi è capitato un paio di volte che, dopo aver praticato sesso orale al mio Master, in notevole profondità, mi sono accorta di avere un po' di sangue nella saliva.
Il sanguinamento è passato rapidamente e senza lasciare strascichi, ma vorrei capire da cosa può dipendere e se è pericoloso. Grazie

Risposta
Probabilmente si tratta della rottura di un piccolo capillare, fose nella foga del rapporto non ve ne siete neppure accorti. Se siete sani entrambi non c'è alcun pericolo.
URL:    EMBED:



Penetrazione con oggetti
Risponde: Medico
06/10/2011

Domanda
Il giorno dopo una penetrazione con oggetti ho sempre alcune perdite bianche e maleodoranti, come mai? Potrebbe essere una reazione allergica?

Risposta
Dal poco che mi dici è più probabile che le perdite siano dovute ad una infezione, forse gli oggetti che usi per penetrarti non sono perfettamente sterili. E oltre alle perdite ci sono altri sintomi? Tipo bruciori, prurito, arrossamento della parte, dolore, senso impellente di dover urinare?
Le micosi, come la candida (un fungo diffusissimo che può infettarci molto facilmente se il nostro sistema immunitario è un pò carente), ad esempio, provocano perdite biancastre, il tricomonas provoca perdite verdastre e maleodoranti.

Consiglio ancora una volta l'estrema cura nel disinfettare o sterilizzare, se possibile, tutto quello che viene inserito all'interno del nostro corpo ed inoltre, consiglio un tampone vaginale con antibiogramma.
URL:    EMBED:



Elettrostimolazione genitale.
Risponde: Medico
29/09/2011

Domanda
Volevo chiedere se ci sono controindicazioni nell'uso dell'elettrostimolatore applicato al pene e ai testicoli, e per quanto tempo al giorno/settimana si può usare. La mia Mistress ha avuto questa fantasia e volevo saperne di più. Grazie.

Risposta
L'uso della corrente è controindicato per lo sviluppo di calore, al quale il testicolo è sensibilissimo, si tenga conto che il testicolo ritenuto nell'addome (dove si trova a temperatura elevata rispetto a quella ottimale, ma sempre meno di quella che si sviluppa con l'uso di corrente) è sterile.

E' importante sapere che la perdita della capacità di procreare è considerata dalla legge "lesione gravissima" e comporta la perseguibilità d'ufficio che non decade neppure davanti alla consensualità della "vittima".

L'uso di elettrostimolatori tens a batteria, costruiti appositamente (non quelli usati per lo sport/fitness) e quindi in grado di erogare impulisi di intensità e frequenza tali da essere innocui, è possibile con le dovute accortezze.

Per quanto riguarda il pene, esso è un organo più resistente di quello che normalmente si pensa, la cautela comunque è sempre necessaria.
URL:    EMBED:





Visualizzazione da 356 a 360 di 440 risposte.
Prima pagina Pagina precedente 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  Pagina successiva  Ultima pagina






Tutti i diritti riservati - LEGAMI.ORG - Regolamento