Nick:  Password:  Ricordami: Cookies non abilitati!    Ricorda Password  REGISTRATI
Home   
BDSM   
News   
Novità   

ConCorsetto   
Gallery   
Forum   
Taccuini   
Puntine   

L'Esperto   
Pervipedia   
Interviste   
Articoli   
Poesie   
Racconti   

Regioni   
Eventi&Feste   
Inserzioni   

Sondaggi   
Links   

Help e FAQ   



Cintura di castità da donna
Risponde: Medico
03/02/2011

Domanda
Salve, ringrazio in anticipo per la risposta!
Prossimamente la mia Padrona mi farà visita e mi porterà il Suo nuovo modo per controllarmi, una cintura di castità che dovrò portare per 5 gg. La mia domanda è: come farò per l'igiene?
La zona vaginale è coperta da sottile metallo con piccoli fori, la zona anale da un foro unico ma dalle foto che ho visto piuttosto piccolo. La chiave me la spedirà scaduti i 5 giorni.

Risposta
La cintura di castità non è proprio un attrezzo scevro da rischi per quanto riguarda l'igiene.
L'uso corretto di questo attrezzo è tra persone conviventi o che possono incontrarsi tutti i giorni in modo che il/la dominante possa toglierlo per consentire l'evacuazione e una corretta igiene personale.
Cinque giorni senza poterti lavare nè evacuare in modo corretto sono pericolosi.
Comunque, esistono modelli che nella parte posteriore presentano un sottile filamento metallico completamente ricoperto in plastica che consente l'evacuazione e la successiva igiene. Il modello di cui parli non sembra adatto ad essere usato per tempi prolungati. Infatti, quelli che presentano le caratteristiche necessarie (oltre a quella descritta) devono essere di misure esatte (i migliori costruttori prevedono la visita presso i loro laboratori a questo scopo), e devono essere costruite con materiali di eccellente qualità.
URL:    EMBED:



Testicoli nascosti nell'addome
Risponde: Medico
03/02/2011

Domanda
Salve, da un po' di tempo mi travesto in privato, volevo sapere se può essere dannoso per i testicoli tenerli nascosti nell'addome a lungo, ad esempio per una notte intera.

Risposta
Si, può essere dannoso perchè il testicolo normalmente sta ad una temperatura inferiore a quella addominale, ed il tenerlo a temperatura troppo elevata può nuocere.
URL:    EMBED:



Anatomia - penetrazione anale
Risponde: Medico
03/02/2011

Domanda
Buongiorno,
ho una domanda che anche se non mi riguarda direttamente, mi ha molto incuriosito. E' stata fatta a me, e non essendo in grado di rispondere, la giro all'esperto: un'amica mi ha raccontato di aver penetrato analmente con le dita il suo partner, e di aver percepito sulla parete interna qualcosa di duro, che al tatto ha paragonato al corallo. Testualmente: "era una cosa dura a forma di corallo, come sottopelle, quindi forse un vaso sanguigno. Non troppo in profondità perché è stata toccata con le dita".
Io non ho la minima idea di cosa possa essere (anche se escludo il vaso sanguigno). Quindi mi rivolgo a voi per avere una risposta da girare all'amica, o almeno qualche ipotesi. Grazie per l'attenzione.

Risposta
Una neoformazione riscontrata nella zona che tu mi dici, di qualsiasi natura essa sia, soprattutto se molto dura al tatto e magari aderente e non mobile sui piani sottostanti, merita una valutazione in prima battuta da parte dello specialista proctologo, il quale non solo può "vedere" direttamente di cosa si tratta ma, se necessario, richiedere una rettoscopia.

Ribadisco l'importanza per i signori uomini di tenere sotto controllo ad esempio la prostata, in quanto lesioni molto "dure" della superficie di tale organo possono essere di natura tumorale ed il loro riscontro oggi avviene in età sempre più giovanile
URL:    EMBED:



Animal sex - rischi
Risponde: Medico
27/01/2011

Domanda
Ho visto video reali di schiavi che praticavano sesso orale a dei cavalli e si bagnavano dei loro liquidi.

Se il cavallo è sottoposto a tutte le cure necessarie quali possono essere i rischi?

Risposta
Come per l'essere umano così per qualsiasi essere vivente, se è sano non ci sono rischi di contagio.

Per quanto riguarda il contatto con il seme di specie diverse dalla nostra il rischio non è quindi di tipo infettivo.
URL:    EMBED:



Pulizia per i giochi anali
Risponde: Medico
27/01/2011

Domanda
Esiste un modo per arrivare ad una sessione con il retto pulito? Il metodo dei clisteri a lungo andare è molto fastidioso perché irrita sia l'ano che il colon.
Il digiuno credo richieda troppe ore. Sbaglio?

Risposta
L'unico metodo praticabile è il clistere che non dovrebbe dare irritazioni o infiammazioni se fatto con oculatezza, ovvero senza usare sostanze diverse dall'acqua, a temperatura media intorno a 37,5°- 38°, massimo 2 litri, con estrema cura per l'igiene della cannula e l'uso (se necessario) di lubrificanti.
Il digiuno non è praticabile e non è utile, e l'uso di purganti è fortemente sconsigliato.
URL:    EMBED:





Visualizzazione da 401 a 405 di 440 risposte.
Prima pagina Pagina precedente 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  Pagina successiva  Ultima pagina






Tutti i diritti riservati - LEGAMI.ORG - Regolamento