Nick:  Password:  Ricordami: Cookies non abilitati!    Ricorda Password  REGISTRATI
Home   
BDSM   
News   
Novità   

ConCorsetto   
Gallery   
Forum   
Taccuini   
Puntine   

L'Esperto   
Pervipedia   
Interviste   
Articoli   
Poesie   
Racconti   

Regioni   
Eventi&Feste   
Inserzioni   

Sondaggio in corso!  Sondaggi   
Links   

Help e FAQ   



Dati personali
Risponde: Avvocato
14/10/2010

Domanda
A completamento della domanda "separazione"

Quando lei parla di "luoghi anche virtuali in cui si possa essere individuati anagraficamente" intende anche questo?

Risposta
Per "luoghi anche virtuali" non mi riferisco a luoghi come questo.

Nel senso che a certi dati qui vi è accesso solo a seguito di indagine della polizia postale, cosa che implica generalmente una indagine penale, a meno che non sia lei stessa a fornire questi dati direttamente ai nick con cui interloquisce.

Ma certo, se lei si iscrive su fb ad esempio, con il proprio nome e cognome e poi nelle sue amicizie ha persone nell'ambito bdsm, una riflessione un magistrato cui vengano sottoposte questa prove, la farà!
URL:    EMBED:



Separazione
Risponde: Avvocato
13/10/2010

Domanda
Mi sto separando e ho un figlio ancora piccolo. La mia paura è che mio marito possa venire a sapere che ho una relazione extraconiugale e che è improntata sul bdsm.
E' vero che nel caso si scoprisse che pratico SM potrei perdere mio figlio?
E come potrei cautelarmi nel caso succedesse?

Risposta
C'è una domanda preliminare: questa separazione è già in atto o si tratta solo di domande che mirano a prevenire certe complicazioni?

Diciamo che in generale nel nostro ordinamento un tradimento in sè non è sufficiente a negare l'affidamento condiviso, anche con allocamento stabile presso la madre.
La relazione stabile può incidere invece sull'addebito della separazione, con conseguenze generalmente economiche.

Altra cosa è la valutazione di un rapporto bdsm, considerato una parafilia, che potrebbe essere ritenuto incidente sulla serenità e stabilità di vita del minore, che è l'interesse precipuo della legge.
Preciso infatti che anche in costanza di matrimonio, certi presupposti sarebbero sufficienti per rivolgersi al Tribunale dei Minori al fine di ottenere provvedimenti restrittivi e addirittura ablativi della potestà parentale.

Nella pratica il suggerimento è, se non si è ancora alla separazione, di cancellare accuratamente ogni traccia da cui sia possibile trarre elementi utili a provare tale relazione (cancellare la cache del pc, avere un pc personale con password, evitare segni visibili, evitare foto riconoscibili, evitare frequentazioni pubbliche ed ogni luogo anche virtuale (fb e simili) in cui si possa essere individuati
anagraficamente ).

Se invece la separazione è già in atto, per dare un aiuto concreto, occorrerebbe conoscere lo stato dei fatti e le prove presentate come quelle richieste in giudizio.
URL:    EMBED:



Castità fozata
Risponde: Medico
13/10/2010

Domanda
Salve la mia Miss mi sta tenendo in astinenza forzata da circa 40 giorni e non so ancora per quanto tempo ha intenzione di tenermi così.
Vi chiedo se il fatto di non raggiungere l'orgasmo e quindi di non eiaculare possa creare problemi alla salute, quindi vorrei sapere quanto tempo un uomo può stare in questa situazione senza subire danni al fisico. Grazie.

Risposta
Secondo la mia esperienza non possono esserci danni fisici in quanto il corpo dell'uomo è fatto in maniera tale che, se arriva ad una sorta di "saturazione", risponde con una polluzione notturna incontrollabile.

Tuttavia, la castità prolungata può arrivare a produrre problemi di tipo psicologico con risvolti di patologie psicosomatiche, fino all'"impotenza psicologica", ma di questo forse è meglio che parli con il nostro esperto psicologo.
URL:    EMBED:



La pioggia dorata
Risponde: Medico
06/10/2010

Domanda
Bere la pioggia dorata, può far venire malattie?

Grazie.

Risposta
Dipende dalla sterilità delle urine. E' chiaro che tutto è soggetto alla sensibilità del/la dom di non fare giochi che implicano il contatto con liquidi corporei se non si è in perfette condizioni fisiche.
Ci sono molte malattie batteriche e/o virali che possono trasmettersi anche con le urine, senza arrivare ai virus dell'epatite B e C e dell'hiv anche le banali infezioni delle vie urinarie sono poco piacevoli da "donare" al proprio/a sottoposto/a.
E' anche vero che nella donna la cistite è quasi sempre causa di dolore e bruciore alla minzione (l'atto di fare ...pipì). Inoltre c'è il ben noto tenesmo (la sensazione di dover urinare spesso ma, con poco risultato) mentre nell'uomo questi sintomi non sempre sono presenti, quindi è più difficile valutare con sicurezza.
Comunque lo stomaco ha, di solito, una acidità tale da render innocue cariche batteriche deboli o di lieve entità.

Ovviamente se le urine sono sterili, non c'è nessun problema.
Come spesso accade è un equilibrio di buon senso, correttezza e rispetto del sub che in generale il dominante per essere tale deve avere.
URL:    EMBED:



Aneurisma
Risponde: Avvocato
26/09/2010

Domanda
Sono infermiera datata, tre anni fa mi è stato riscontrato, occasionalmente, un aneurisma dell'arteria media cerebrale, nel lobo dominante. Volevano intervenire chirurgicamente, ho rifiutato. Una semplicissima domanda, sono una slave, il mio Master è al corrente del mio problema. Quello che mi potrebbe succedere lo so, ma se capita quando sono con lui? Vorrei solo tutelarlo.


Risposta
Nel nostro codice penale esiste l'omicidio preterintenzionale che è quel reato che commette chi ha la volontà di ledere o percuotere ed invece cagiona la morte.

L'ipotesi quindi prescinde totalmente dalla volontà di uccidere.
Il consenso dell'avente diritto non può avere alcun effetto giuridico perchè la vita non è un diritto disponibile.

Comunque, anche se non venisse configurato l'omicidio preterintenzionale sarebbe sicuramente imputato per omicidio colposo, aggravato dalla conoscenza del fatto che poteva provocare la morte.

URL:    EMBED:





Visualizzazione da 646 a 650 di 656 risposte.
Prima pagina Pagina precedente 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  Pagina successiva  Ultima pagina






Tutti i diritti riservati - LEGAMI.ORG - Regolamento