Nick:  Password:  Ricordami: Cookies non abilitati!    Ricorda Password  REGISTRATI
Home   
BDSM   
News   
Novità   

ConCorsetto   
Gallery   
Forum   
Taccuini   
Puntine   

L'Esperto   
Pervipedia   
Interviste   
Articoli   
Poesie   
Racconti   

Regioni   
Eventi&Feste   
Inserzioni   

Sondaggi   
Links   

Help e FAQ   



Enema giornaliero
Risponde: Medico
22/09/2017

Domanda
Salve,
scusi la domanda, e scusi se è già stata fatta in precedenza, ma vorrei sapere se è nocivo fare giornalmente clisteri.
In caso non fosse opportuno farlo giornalmente vorrei sapere qual è la frequenza massima con cui si può fare.
Grazie mille in anticipo

Risposta
Come ogni cosa l'eccesso non è mai una cosa consigliata e consigliabile
Sicuramente eseguire clisteri tutti i giorni potrebbe irritare le mucose del retto fino ad arrivare ad una proctite.
Per evitare una cosa simile la soluzione potrebbero essere dei microclismi venduti in farmacia o eseguirne a giorni alterni.
URL:    EMBED:



Maltrattamenti al seno
Risponde: Medico
14/09/2017

Domanda
Dopo una sessione con una persona non proprio esperta, visto la mia alta soglia del dolore, mi sono ritrovata i due seni quasi complementi tumefatti. Per uno sono abbastanza tranquilla, ma l'altro sta restando abbastanza scuro anche intorno al capezzalo nonostante siano passati già un paio di giorni.

Quali rimedi? E nel caso fosse necessario vedere uno specialista, a chi dovrei rivolgermi?

Risposta
In caso di lividi ed ematomi molto buona è l'Hirudoid, aiuta nel farli riassorbire.
Se però notassi irregolarità nel profilo o ti dovesse dare dolore per troppi giorni vai a fare un'ecografia mammaria.
URL:    EMBED:



Codice del consumo
Risponde: Avvocato
07/09/2017

Domanda
Buongiorno avvocato, qualche giorno fa ho ordinato online alcuni toys del genere SM, quando è arrivato il pacco ho constatato che uno di questi toy non era funzionale per quanto riguardava l'uso che se ne voleva fare, si trattava in sostanza di una cintura di castità maschile che per forma e dimensioni non era indossabile.
Ho contattato la società fornitrice facendo riferimento al codice del consumo, mi pare art. 64 e seg. chiedendo non tanto la restituzione del prezzo, quanto almeno la sostituzione con altro materiale più idoneo. Mi è stato risposto che per tali categorie di merci non vale il c.d.c. ma ci sono leggi apposite che non consentono il recesso. Corrisponde a verità ?
Grazie

Risposta
Temo in realtà che il problema non sia in relazione alla garanzia, quanto all' utilizzo di un bene non riutilizzabile.
Sarebbe utile qualche ulteriore informazione in merito.
URL:    EMBED:



Disubbidienza patologica
Risponde: Psicologo
17/08/2017

Domanda
Salve, sono una giovane slave e da qulache tempo appartengo al mio Padrone che amo molto profondamente.
non è la mia prima esperienza come schiava ma è sicuramente la più appagante. Il mio problema, gravissimo visto il mio ruolo, è la disubbidienza, non ricordo mai i suoi ordini oppure non li eseguo volontariamente e questo mio atteggiamento è decisamnete antitetico al mio desiderio di essere perfetta per lui. A cosa potrebbe essere dovuto se c'è una causa?
grazie

Risposta
Salve, ha mai riflettuto su come si sente nel momento in cui decide di disubbidire più o meno intenzionalmente al suo padrone? È contenta? Si sente in colpa? Oppure…? Mi chiedevo inoltre se il suo essere “un po’ ribelle” determinasse poi delle conseguenze. Il padrone quando lei “non è perfetta per lui” la punisce? O come reagisce?
URL:    EMBED:



Liberatoria per consenso
Risponde: Avvocato
10/08/2017

Domanda
Salve,
Probabilmente la domanda è stata già fatta. Se così, mi scuso di ripeterla ma non ho trovato nulla cercando con le parole chiave più probabili.
Sono in procinto di incontrare una schiava masochista estrema, che si dichiara disponibile a subire pratiche e trattamenti anche molto pesanti. Vorrei sapere se una liberatoria scritta, in cui lei esplicita il suo consenso, è sufficiente a tutelarmi in caso di successivi ripensamenti o altre possibili problematiche. In caso, è possibile avere un testo da utilizzare, che sia scritto adeguatamente?
Ringrazio in anticipo

Risposta
L' argomento è in realtà già stato discusso ed è oggetto di sentenze.
Può trovare qualcosa di suo interesse nella sezione articoli, in particolare in " Diritto e BDSM" di Lord Night.
La giurisprudenza richiede un costante e progressivo consenso del sottomesso/a nelle diverse pratiche durante la sessione.
Pertanto una dichiarazione dettagliata e datata, potrà essere d' aiuto ma non esaustiva.
Al di fuori della mia funzione nello specifico, cercherei una modalità, oltre alla dichiarazione, che immortali le singole situazioni, datata e sottoscritta per il consenso dalle parti.
URL:    EMBED:





Visualizzazione da 111 a 115 di 656 risposte.
Prima pagina Pagina precedente 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  Pagina successiva  Ultima pagina






Tutti i diritti riservati - LEGAMI.ORG - Regolamento