Nick:  Password:  Ricordami: Cookies non abilitati!    Ricorda Password  REGISTRATI
Home   
BDSM   
News   
Novità   

ConCorsetto   
Gallery   
Forum   
Taccuini   
Puntine   

L'Esperto   
Pervipedia   
Interviste   
Articoli   
Poesie   
Racconti   

Regioni   
Eventi&Feste   
Inserzioni   

Sondaggi   
Links   

Help e FAQ   



I rumori forti
Risponde: Psicologo
30/11/2017

Domanda
Salve, vorrei tanto avere un chiarimento. Non comprendo come, a livello psicologico, un rumore troppo forte possa mandarmi in crisi. L'altro giorno successe che ero con il mio Master, che è anche il mio ragazzo, e io ero davvero contenta e ben disposta a sottomettersi a lui. Il problema c'è stato quando lui, dopo avermi legato e bendato, chiuse la porta sbattendola(ovviamente non l'ha fatto apposta).
Dapprima io ho solo sussultato, continuando a ripetermi che era solo la porta, ma questo non è bastato a calmarmi. Anzi sono scoppiata a piangere, il perché non lo so nemmeno io.
Il mio ragazzo, essendo attento alle mie reazioni, mi ha subito slegato e cercato di calmarmi. Premettendo che io avevo voglia più delle altre volte e basta questo elemento a darmi un senso di oppressione e inquietudine tale da mandarmi così in crisi. Seguito a questo si aggiunge anche un senso di rabbia verso me stessa per essere così fragile delle volte.
Ma cosa mi succede? E perché la crisi è così violenta e immediata? E perché mi deve togliere una cosa così bella che c'è tra di noi? C'è un percorso che io possa seguire per non sentirmi più così?

Risposta
Salve, per darle una risposta esaustiva mi mancano alcune informazioni, cosa intende per "mi manda in crisi"? Oltre al pianto cosa succede durante queste crisi? Che pensieri,sensazioni ed emozioni ha durante queste crisi? Se queste reazioni ai rumori sono frequenti ed invalidanti le consiglio di rivolgersi ad uno psicoterapeuta che segua preferibilmente un approccio orientato sul qui ed ora.
URL:    EMBED:



Fetish guanti lunghi da donna
Risponde: Psicologo
23/11/2017

Domanda
Salve dottore, ho 22 anni sono un ragazzo feticista dei guanti lunghi da donna, specialmente quelli di raso, mi piacerebbe incontrare una ragazza a cui piace indossarli, nascondere questo segreto mi pesa, lei pensa che condividerlo con un altra persona possa essere positivo?

Risposta
Condividere alcuni dei nostri segreti con una persona di fiducia è un atto che porta un senso di benessere,
soprattutto quando “nascondere questo segreto” crea malessere.
URL:    EMBED:



Disinteressamento alle donne 2
Risponde: Psicologo
16/11/2017

Domanda
Gent.mo/a psicologo/a,
cercherò di spiegare meglio la mia predente domanda. A me le donne piacciono in toto, sia dal punto di vista sessuale che qualsiasi altro punto; fin dal mio primo rapporto sessuale ho sofferto, e soffro ancora, di eiaculazione precoce (non so perché ma penso che dipenda dal fatto che sono stato preso in giro dall’asilo fino al terzo superiore) e alla fine di ogni rapporto con la mia donna mi accorgevo di averla delusa, almeno dal punto di vista sessuale, e puntualmente, dopo qualche giorno o settimana mi lasciava con una scusa banale. Delusione dopo delusione mi sono sentito molto meno virile e forse è scattato in me un qualcosa che mi autoconvincesse di non essere in grado di appagare una donna sessualmente e quindi è come se cercassi io stesso di fare la donna e di trovare un uomo con cui fare sesso passivamente (anche se le donne continuano a piacermi). Vorrei precisare che quando avevo la ragazza non ho mai e poi mai pensato di fare sesso con un uomo né da passivo né da attivo. Spero di essermi spiegato al meglio e di ricevere al più presto una Sua cortese risposta, e nell’attesa porgo distinti saluti.

Risposta
Salve, sicuramente i pregressi rapporti sessuali, in cui mi riferisce di aver sempre deluso le donne, le hanno creato il pensiero di non essere in grado di appagare sessualmente una donna. Questo pensiero ha probabilmente creato
un circolo vizioso, che ha rinforzato la sua ansia da prestazione, la quale si traduce nell’ eiaculazione precoce (sospettando che tale patologia sia di origine psicologica, come lo è nella maggioranza di casi, e non organica).
Avere un rapporto sessuale con un uomo ed assumere un ruolo passivo probabilmente non la costringerebbe a dover dimostrare la sua virilità, quindi presumibilmente niente ansia.
Ma l’eiaculazione precoce è un disturbo sessuale che può essere curato, le consiglio di contattare un sessuologo o uno psicoterapeuta ad orientamento cognitivo comportamentale con il quale potrà affrontare e risolvere l’eiaculazione precoce.
URL:    EMBED:



Liquido seminale nell'occhio
Risponde: Medico
10/11/2017

Domanda
Durante un gioco erotico uno schizzo di liquido seminale mi è finito nell'occhio con conseguente arrossamento fastidioso. Ho usato un collirio ma la sensazione di corpo estraneo nel bulbo oculare non è scomparso del tutto. Come mai?

Risposta
Il liquido seminale nell’occhio è pericoloso solo in caso di persona portatrice di malattie sessualmente trasmissibili (di fatto a livello oculare la congiuntiva non è schermata come la cute dallo strato esterno cheratinizzato quindi il contagio con questo tipo di malattie non è da escludere) in caso però di partner entrambe sani non ci sono cose particolari da segnalare in questo tipo di errori.
Se il fastidio continua l’unica cosa possibile da fare è una visita oculistica.
URL:    EMBED:



Disinteressamento alle donne 1
Risponde: Psicologo
02/11/2017

Domanda
Vorrei gentilmente sapere: il mio disinteressamento alle donne può essere causato dal fatto che mi sento poco virile in quanto soffro di eiaculazione precoce sin dal mio primo rapporto con donne? Oppure può essere causato dal fatto che ho pochissimo tempo da dedicare alla mia vita privata?

Risposta
Salve, probabilmente l’eiaculazione precoce le crea un’ansia da prestazione che tende a placarsi rifiutando i contatti con le donne. Per quanto riguarda il poco tempo a disposizione mi chiedo se non sia un deterrente proprio per evitare di avere rapporti con il sesso femminile.
URL:    EMBED:





Visualizzazione da 101 a 105 di 656 risposte.
Prima pagina Pagina precedente 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  Pagina successiva  Ultima pagina






Tutti i diritti riservati - LEGAMI.ORG - Regolamento