Nick:  Password:  Ricordami: Cookies non abilitati!    Ricorda Password  REGISTRATI
Home   
BDSM   
News   
Novità   

ConCorsetto   
Gallery   
Forum   
Taccuini   
Puntine   

L'Esperto   
Pervipedia   
Interviste   
Articoli   
Poesie   
Racconti   

Regioni   
Eventi&Feste   
Inserzioni   

Sondaggi   
Links   

Help e FAQ   



Mi sono innamorato della mia slave
Risponde: Psicologo
19/07/2018

Domanda
So che non è una cosa positiva ma ho empatizzato anche troppo e quando lei mi ha detto d'amarmi... VI AMO... parole testuali, ho perso la testa per lei... ora la sto perdendo definitivamente... cosa fare per recuperare un rapporto in disfacimento?

Risposta
Non ci sono elementi per parlare di un rapporto in disfacimento, ma solo di un pregiudizio in disfacimento, cioè che non si debba empatizzare né tanto meno innamorarsi della propria slave! Vale la pena di affrontare questo schema rigido ed esplorare felicemente tutte le sfumature di colore del reale, dove dominazione e sadismo possono coesistere con l’amore.

URL:    EMBED:



Rapporti anali in gruppo
Risponde: Medico
12/07/2018

Domanda
Sono un ragazzo di 20 anni, premetto che mi piacciono le donne ma attualmente non ho una. Sin dal mio primo rapporto sessuale ho sofferto, e soffro tutt’ora, di eiaculazione precoce (al punto che faccio 4/5 entrate in vagina ed eiaculo quindi figuriamoci fare un rapporto anale!! e non posso neanche fare molti preliminari o solo vedere figure o video altamente erotici perché posso eiaculare) e quindi sono rimaste sempre deluse dai miei rapporti, ultimamente ho cominciato a maturare la fantasia di avere rapporti sessuali con uomini (pensiero che si presenta quando non ho una donna e sono eccitato, quando l’eccitazione viene meno il pensiero sparisce) forse per provare quello che non riesco a far provare a loro o magari perché sono rimasto deluso… non lo so!!
Nonostante ciò, un paio di giorni fa ho avuto un rapporto sessuale (sia anale che orale) con uomo che mi ha costretto (sempre con il mio consenso) ad avere rapporti in gruppo con me passivo. I rapporti anali erano rigorosamente protetti e lubrificati mentre quelli orali senza protezione e il più delle volte ingoiavo lo sperma. Ora le mie domande sono:
1- Mica starò diventando omosessuale??
2- Quali malattie e/o infezioni ho potuto contrarre, sia nei rapporti orali che in quelli anali, sapendo che questi uomini (sposati) molto probabilmente avranno avuto rapporti anali non protetti nei giorni precedenti??
3- Se avessi avuto rapporti anali con il profilattico ma senza lubrificante cosa sarebbe successo?? Si sarebbe rotto il profilattico??
4- Quanto dura un rapporto sessuale normale (cioè quando l’uomo non ha l’eiaculazione precoce)??
5- I profilattici ritardanti funzionano?? me ne può consigliare una marca uguale ai profilattici “Jeans”??
6- Che tipo di lubrificanti è meglio usare nei rapporti anali??
La prego di rispondermi al più presto possibile alle mie domande perché questi pensieri mi danno il tomento. Nel ringraziarLa anticipatamente della Sua cortese risposta, porgo distinti saluti.

Risposta
Primo punto non si "diventa" omosessuali, è una cosa insita in noi, magari potresti essere bisessuale, ovvero attratto in modo diverso da peculiarità di entrambi i sessi e pratiche sessuali. Seconda cosa molto importante quando si mettono in atto fantasie con persone di cui non si conosce lo stato di salute, perché semplici conoscenti o proprio sconosciuti, sarebbe bene usare protezioni meccaniche come il preservativo anche durante il sesso orale, se protetto con il sesso anale non hai corso alcun rischio, anche non avessi usato il lubrificante, i preservativi sono testati al massimo dello stress possibile, quindi la rottura dello stesso è solo questione di sfortuna o di uso scorretto. Con il sesso orale, dal momento che hai ingoiato rischi il contagio con quelle che sono malattie sessualmente trasmissibili se uno dei partecipanti ne fosse stato affetto, abbiamo modo di sapere questa cosa?
Sulla durata media di un rapporto con penetrazione non so aiutarti, non esistono valori di riferimento, però per eiaculazione precoce si intende una penetrazione ripetitiva che duri meno di 150 secondi.


URL:    EMBED:



Insicurezze
Risponde: Psicologo
05/07/2018

Domanda
Ciao! Sono fidanzata da 5 anni ma...non ho mai raggiunto l'orgasmo con il mio partner! Anzi... più volte ho percepito come fastidioso il contatto fisico (cosa comune per me visto che anche nell'autoerotismo evito di toccarmi!)! Vorrei un consiglio per ovviare questo problema... forse è anche condizionato dal fatto che non ho un buon rapporto con il mio corpo (infatti odio avere rapporti alla luce -naturale e non-) il che porta ad altre questioni che vorrei risolvere!! Sta di fatto che... vorrei provare tante cose (sopratutto nell'ambito sessuale) ma a causa della mia insicurezza fisica non oso farlo! Ok forse chiedo un miracolo più che un consiglio (o meglio... una dose di autostima... peccato non si compri al market come la pasta o il latte!!) ma spero che due parole per me l'abbiate lo stesso!!
Bye!

Risposta
Buongiorno,
come lei perfettamente intuisce prima viene il permesso di esplorare il proprio corpo, la sua accettazione, la conoscenza del piacere e poi la possibilità di aprirsi all’intimità, la gioia di provarla con qualcuno sicura di non essere sottoposta a giudizio e poi la possibilità di abbandonarsi all’orgasmo in coppia. Ha un’ottima consapevolezza del problema, quindi è già a metà strada dell’opera!
URL:    EMBED:



Dolore addominale
Risponde: Medico
28/06/2018

Domanda
Salve, il mio problema è il seguente. Da circa un anno avverto un dolore/fastidio nella fossa iliaca sinistra in profondità (Colon discendente?). Mi chiedo se ci possa essere un collegamento con penetrazioni anali (strapon e plug) che pratico con la mia Padrona o per via delle pulizie anali ( semplice acqua tiepida con doccetta anale)che pratico prima di questi rapporti. Preciso che il dolore non è sempre presente ed aumenta se sono accovacciato/seduto per lungo tempo. Ho fatto anche una' ecografia risultata negativa. Preciso che il fastidio ( simil pizzico) è iniziato in concomitanza con l 'inizio dei rapporti descritti e si presenta anche con astinenza di circa 15gg. Mi chiedo se possa esserci un collegamento o se devo preoccuparmi. Grazie

Risposta
Per poter escludere o meno un nesso causale tra le pratiche da lei riferite e la sintomatologia dolorosa sarebbe molto utile un esame obiettivo senza il quale non mi posso sbilanciare. E'comunque possibile.
URL:    EMBED:



Intimità, mentalità ostacolano progressi
Risponde: Psicologo
21/06/2018

Domanda
Salve, l'argomento è ampio, ma cercherò di stringere il tutto in poche righe.
Sin dai miei 5 anni ho vissuto scene di violenza fisica (lieve) e psicologica da parte di mia madre su mio fratello (più grande di un anno)il quale ho sempre tentato di difendere.
Temo che molte delle mie perversioni derivano da questo, così come il mio atteggiamento generale.
Faccio fatica a portare avanti gli studi ed a socializzare.(Forse mi sento inadeguata). Inoltre passo gran parte del mio tempo a masturbarmi, vizio che ho da sempre, quando per non pensare mi isolavo concentrandomi sulle mie fantasie erotiche le quali escludono totalmente il "sesso standard".
Mi chiedo se è necessario che vada da uno psicologo. Se sì, specializzato in cosa? Se no, come posso affrontare la situazione?

Risposta
Salve, il fatto che abbia problemi nello studio e nella socializzazione, mi portano a pensare che lei stessa riconosca la necessità di intraprendere un percorso di psicoterapia, possibilmente ad orientamento cognitivo comportamentale.
URL:    EMBED:





Visualizzazione da 71 a 75 di 656 risposte.
Prima pagina Pagina precedente 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  Pagina successiva  Ultima pagina






Tutti i diritti riservati - LEGAMI.ORG - Regolamento